Cose viste (e da cancellare subito) in Corso Roma.

Il bambino di almeno cinque anni portato in giro in passeggino, con gambe accavallate, dito in bocca, espressione svogliata, jeans di marca, gel nei capelli e giubbottino Moncler da uno stipendio. Fotocopia della madre che lo porta in giro, peraltro.

Le Bikkenbergs da bambina di  zero mesi, le scarpe Armani da bambino di zero mesi: non puoi sapere già camminare, a cosa servono? E il bavaglino Armani Baby da venticinque euro. No, dico, vomitare sopra venticinque euro.

Le bambine-modelle dei Marchi Fighi di Abbigliamento da Piccoli, bambine di otto anni conciate come vacche di trentacinque.

Le madri che conciano le proprie figlie di otto anni come vacche di trentacinque: troppa fretta di vedere l’adulta che c’è in loro o di farle somigliare a sé per fingersi ancora e inutilmente bambine?

Annunci

2 pensieri riguardo “Cose viste (e da cancellare subito) in Corso Roma.

  1. “Le madri che conciano le proprie figlie di otto anni come vacche di trentacinque: troppa fretta di vedere l’adulta che c’è in loro o di farle somigliare a sé per fingersi ancora e inutilmente bambine?”

    ma anche: tanta voglia di mettersi da subito in competizione con loro (competizione che ammorberà il loro rapporto fino alla morte) e tanto bisogno di dimostrare che il figlio-oggetto è alla moda come tutti gli altri accessori che possiedono…

  2. Diceva Luciana Littizzetto, “inutile vestirli a sei anni come se fossero già scopabili e poi lamentarsi”. Pessimismo e fastidio, per non dire rassegnazione e schifo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...