A proposito di vecchi

Da qualche tempo sono in circolazione le ristampe di Crazy Rhythms (1980) e The Good Earth (1986) dei Feelies: edizioni asciuttissime con poche ma importanti pagine di booklet, mastering impeccabile che non gonfia troppo il suono (trattasi di dischi dalle dinamiche sempre in bilico tra l’esile e il deciso, soprattutto Crazy Rhythms), nessuna bonus track. O meglio, nessuna bonus track a sporcare la scaletta del Cd: le bonus ci sono ma sono scaricabili tramite codicillo incluso nella confezione. A tutto questo aggiungete che ogni album costa una decina di sterline (poco più di dieci euro, poco meno di ventimilalire: nel ’92 ne spendevo venticinquemila per comprare un Cd nuovo, e mi sembravano tante) ordinandolo direttamente dalla Domino, con spese postali irrisorie e consegna fulminea.  E direte anche voi: così si fa.

(Il video qui sopra ritrae i Feelies minimali ed efficaci primo periodo, prima che si trasformassero nella cover band dei Neu! in salsa country che incise The Good Earth).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...