Tanto per fare una foto: Dream Syndicate, Mezzago, 29 maggio 2013

dreamsyndicate

Di articoli sul concerto dei Dream Syndicate a Mezzago è pieno il web, dico solo che Steve Wynn aveva un po’ giù la voce, il batterista certe volte non ci stava dentro – con l’età capita spesso che i batteristi siano costretti a trasformarsi da sprinter in fondisti, e qui c’era bisogno di scatto, ogni tanto – e complessivamente è stato bello ma non da strapparmi i capelli. Sono andato a vederli perché a suo tempo – cioè, a mio tempo, anni dopo l’uscita e anni dopo lo scioglimento del gruppo – ho divorato Live at Raji’s, ma in generale sto decisamente fuori sincrono con il loro zoccolo duro, sia dal punto di vista anagrafico sia, soprattutto, da quello filosofico – leggi:poca confidenza e poco entusiasmo per le categorie “Americana” e “Buscadero” (e infatti ai Cheap Wine, che hanno suonato prima, sono rimasto pressoché impermeabile – ma sono io, non siete voi). Comunque bravi tutti e l’ennesima foto del cacchio e Karl Precoda era un ganzo, Paul B. Cutler uno sborone ma con un sustain mica male e questo qui nuovo ok, dai, ci sta.

(Pubblico questo sgorbio prima di passare a una nuova rubrica: I migliori concerti che non ho visto quest’anno, saranno almeno dieci puntate di reportage immaginari dai palchi più ganzi d’Italia).

Annunci

2 pensieri riguardo “Tanto per fare una foto: Dream Syndicate, Mezzago, 29 maggio 2013

    1. Commento (non mio) sul set dei C.W. e relativa discussione “italiani che fanno gli americani”: “Con tutto l male che se ne può dire adesso, se non altro il primo Ligabue queste cose si è sforzato un po’ di più di assimilarle”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...